L'olio di Neem, proveniente direttamente dall'India, é ricavato da una pianta chiamata Arisha il cui nome significa albero capace di curare tutte le malattie. Le mille proprietà di questo olio vegetale spremuto a freddo, in effetti, sembrano essere miracolose. Il nome vuole onorare l'antica dea indiana Neemari.

Proprietà dell’olio di Neem
L'olio di Neem non idoneo per essere ingerito é, invece, molto
utile sia nel campo cosmetico che nel campo medico grazie alle sue svariate proprietà che lo rendono adatto come antivirale, antifungino, antiparassitario, antibatterico e antisettico. Il suo uso é indicato anche sulle piante e sugli animali, ma é, di frequente, utilizzato per produrre cosmetici a base di componenti naturali, dentifrici e saponi. L’odore dell’olio di Neem, allo stato puro, non é molto piacevole per cui é spesso combinato con altri oli vegetali o con degli oli essenziali.

Uso cosmetico dell'olio di Neem
Da un punto di vista cosmetico l'olio di Neem é adatto a svolgere diverse funzioni. Gli acidi grassi essenziali e la vitamina E presenti al suo interno lo rendono, infatti, utile come ingrediente per creme ad uso locale, al fine di contrastare la pelle secca e per ridurre i segni del tempo: ha proprietà antiossidanti e anti-age.
Il prodotto è utile, inoltre, per rendere più forti le unghie ed in caso di capelli secchi con forfora. L’olio di Neem é ottimo anche per contrastare e per repellere i pidocchi. A questo proposito, tra l’altro, é un rimedio efficacissimo contro le punture di insetti, soprattutto le zanzare. Un paio di gocce di olio di Neem sciolte in acqua, emanano un odore che tiene lontane le zanzare.

Olio di Neem: proprietà curative
Oltre ad essere molto utile in caso di herpes e per fare i massaggi l’olio di Neem é anche indicato per trattare localmente la pelle sia in caso di psoriasi sia per ridurre smagliature e schiarire cicatrici: é ricco di nutrienti capaci di far rigenerare la cute. Essendo il prodotto anche un buon seboregolatore aiuta a curare l’acne e, grazie alle sue proprietà antibatteriche e purificanti, basta applicarne poche gocce dopo la doccia o il bagno.
Nella tradizione indiana qualche goccia di olio di Neem viene utilizzata in caso di infiammazione dell'orecchio e per lenire il dolore legato a quest'ultima. Il prodotto, inoltre, applicato localmente o miscelato con saponi intimi, é un ottimo rimedio per chi soffre di candida. Come antifungino l’olio risulta agire in maniera efficace contro 14 funghi diversi tra cui anche quello che causa il famoso piede d’atleta.

Ricapitolando...

In base a quanto detto fino ad ora l’olio di Neem é un prodotto estremamente versatile ed utilizzabile in diverse circostanze. Acquistabile sia online che nelle erboristerie più fornite, quest’olio é, dunque, consigliabile come rimedio naturale. Non resta altro da fare che provarlo!