La Moringa Oleifera è una pianta delle Moringaceae che cresce nelle zone tropicali ed equatoriali del nostro pianeta.
Si tratta di un albero che può superare i dieci metri di altezza e che si caratterizza per la presenza di fiori dal colore bianco crema molto decorativi.

- Proprietà nutrizionali

Sono molte le proprietà e i benefici che la Moringa Oleifera possiede, ma l’importanza che ha assunto specialmente negli ultimi tempi è legata al fatto che riveste un ruolo di grande interesse dal punto di vista alimentare, visto che in essa sono contenuti praticamente tutti gli amminoacidi (cioè i "mattoncini" che compongono tutte le proteine), caratteristica unica posseduta in natura soltanto da questa pianta.

In pratica ogni parte dell'albero è commestibile. Queste proprietà rendono la Moringa Oleifera un potenziale mezzo per fronteggiare anche problemi di grossa portata umanitaria, come quello della fame nel mondo e della malnutrizione.

Più in dettaglio:

• le foglie, particolarmente ricche di proteine, vitamine e sali minerali, possono essere consumate crude (preparate come se fossero un’insalata) o cotte (come gli spinaci), e hanno un sapore leggermente piccante;

• i frutti vengono di solito bolliti quando sono ancora dentro i baccelli, e vengono comunemente chiamati "mazze da tamburo". Hanno un sapore simile a quello degli asparagi e sono considerati dei forti afrodisiaci;

• i fiori, invece, vengono solitamente mangiati crudi in insalata, e possono anche essere utilizzati per la produzione del miele;

• i semi, mai consumati crudi, possono essere bolliti o tostati ed hanno un sapore simile a quello dei nostri ceci. Sono una delle parti più importanti della pianta perché da essi può essere estratto l’olio, dolce e saporito;

• le radici hanno un odore (e un sapore) che ricorda quello del ravanello, e sono altrettanto piccanti (più delle foglie). Si usano per dare un po’ di aroma alle preparazioni, ma senza eccedere, visto che contengono la spirochina, un alcaloide tossico in grado di interferire nella trasmissione degli impulsi nervosi.

- Altri utilizzi

Nonostante gli usi alimentari siano i più importanti e noti per questa pianta, la Moringa Oleifera si presta anche ad altri e meno noti usi: per esempio l'olio estratto dai semi può essere usato per la produzione di saponi e cosmetici molto costosi, così come per quella di carburante biodiesel.