Trucco primaverile

Finalmente è arrivata l'ora di chiudere l'inverno fuori dalla porta per dare il benvenuto alla primavera. Abbandonati i maglioni ed i cappotti pesanti è il momento di risvegliare la nostra pelle e sfoggiare un bel trucco primaverile.
Per prima cosa bisogna pensare all'idratazione. Durante l'inverno, a causa del freddo, la nostra pelle può essere diventata secca e screpolata, per questo con l'arrivo della bella stagione e delle temperature miti bisogna iniziare ad idratarla, anche per prepararla a ricevere i primi raggi del sole. In poco tempo, con l'utilizzo di un prodotto naturale e specifico, l'epidermide ritornerà tonica e brillante. Non dimentichiamoci che la parola d'ordine per realizzare il trucco primaverile è luminosità.
Ma la primavera è anche la stagione in cui ritornano i colori: il verde, il blu, il rosa ed il giallo sono quelli simbolo di questa stagione e possono essere utilizzati anche per il make-up. Un trucco colorato è perfettamente indicato per la primavera, ovviamente sempre senza esagerare. Meglio scegliere prima una tonalità prevalente ed evitare accostamenti che potrebbero causare dei pasticci!

L'incarnato: per prima cosa pensiamo alla base. Il clima dalla temperatura non troppo calda, ci permette di stendere una base di fondotinta per uniformare l'incarnato e renderlo più luminoso e salutare. Il colore dovrebbe essere il più simile possibile a quello naturale, al massimo di una o due tonalità più scuro rispetto alla pelle. Il fondotinta deve essere steso in modo uniforme, meglio se con l'aiuto di una spugnetta. Per avere un effetto di maggior intensità si può usare sugli zigomi una tonalità di fondotinta più chiara, in modo da creare un gioco di luminosità che dia maggiore definizione al volto. Ricordiamoci di stendere il fondotinta anche sul collo e sulle orecchie per evitare di creare il brutto effetto maschera e di passare poi uno strato di cipria per fissare.

Le guance: una naturale sfumatura rosata. Il consiglio migliore per le guance è proprio quello di stendere un velo di blush color pesca ben sfumato sugli zigomi. In questo modo si creerà un effetto di leggero rossore, molto naturale e sensuale. Il blush si applica sul viso con l'aiuto di un pennello, per evitare di creare con le mani delle antiestetiche macchie; il modo migliore per applicarlo? Mettersi davanti allo specchio e sorridere: proprio al centro degli zigomi, sulla parte sorridente delle gote, va applicata la polvere.

Gli occhi: via libera al colore. Il trucco primaverile per il giorno dovrebbe puntare ad un effetto più semplice. Eyeliner e ombretto marrone sono la carta vincente. Per la sera, invece, si può osare con un ombretto dalle tonalità accese come quelle del blu o del verde. Il verde, in particolare, è un colore molto di tendenza nel 2019 ed è stato visto in tante passerelle. Dalle sfumature più acide del lime a quelle più classiche dello smeraldo, il verde è un colore che sta bene sia con gli occhi chiari che con quelli scuri ed, inoltre, dona freschezza allo sguardo. Infine, ma non di certo meno importante, ricordiamoci di mettere sempre il mascara,meglio se high tech, per ciglia lunghissime e foltissime. Uno sguardo seducente è la prima regola per un trucco perfetto.

Le labbra: il rosso è un colore che non passa mai di moda. Sia per il giorno che per la sera il rossetto rosso è un must. Ricordiamoci sempre di non esagerare però. Se abbiamo deciso di usare un ombretto dal colore deciso è meglio scegliere per le labbra un effetto più nude look. Il contrasto tra troppi colori potrebbe stonare e rendere il nostro trucco primaverile eccessivo e fuori luogo. Meglio un rossetto dai toni rosa o pesca che donano al viso radiosità.

Infine ricordiamoci di impreziosire il nostro trucco con dei dettagli personali. Alle più intraprendenti consigliamo i glitter che possono essere applicati sia sugli zigomi sia intorno agli occhi. Per le più romantiche, invece, suggeriamo un trucco tutto incentrato sulle tonalità del rosa per sentirsi come delle principesse.
L'importante è sempre ricordarsi di scegliere bene i trucchi da usare. È sempre meglio utilizzare prodotti di qualità, totalmente naturali e che rispettino la nostra pelle.