Avresti mai immaginato che dei molluschi serviti con burro alle erbe e chardonnay possono aiutarti a mantenere  giovane la tua pelle? Ad essere precisi, è la bava che secernono a contare davvero. I prodotti di bellezza a base di bava di lumaca sono di gran moda ora, ma ci sono motivi validi se queste creme sono così tanto utilizzate.

La bava di lumaca: un nutriente efficace per la pelle

In primis, la bava di lumaca è piena di sostanze nutritive come acido ialuronico, glicoproteina, proteoglicani e peptidi antimicrobici e di rame, tutti elementi comunemente usati nei prodotti di bellezza e ritenuti essenziali ed efficaci per la pelle. Per la creazione di prodotti dedicati al benessere, vengono utilizzate esclusivamente lumache  commestibili, quindi adatte anche alla cucina. Le specie popolari di lumache commestibili sono la lumaca romana (Helix pomatia) e la lumaca del giardino o il petit-gris (Helix aspersa). 
Alcuni produttori utilizzano anche un'altra specie commestibile chiamata lumaca gigante africana. Si tratta di lumache più grandi, cresciute in cattività, con conchiglie che crescono fino a quattro pollici di diametro; la loro bava è stata testata per essere sicura per uso topico. Quindi sono diverse le tipologie di lumache che possono essere utilizzate per creare prodotti di bellezza grazie alla loro bava.

Mantenere giovane la pelle grazie alla bava di lumaca

La bava di lumaca è famosa soprattutto per i suoi elementi anti-invecchiamento, detti anche anti - age ed è quindi divenuta molto richiesta da persone che tengono alla loro bellezza. Può aiutare ad attivare la formazione di collagene ed elastina, preservare la pelle dai radicali liberi, ripristinare le cellule danneggiate e ripristinare l'idratazione. Viene solitamente usata per trattare la pelle secca, segni di invecchiamento o rughe e smagliature, brufoli e rosacea, macchie di età, bruciature, cicatrici, urti da rasoio e verruche piane. Insomma rappresenta un vero e proprio toccasana per il benessere della pelle; contiene il 91-98% di acqua e viene filtrata più volte per aumentarne la concentrazione e garantirne la purezza. La consistenza e la qualità della bava della lumaca dovrebbero essere prese in considerazione quando si cerca un buon prodotto, in modo da essere certi di effettuare un buon acquisto in totale sicurezza.

Bava di lumaca: la storia

L'uso della bava di lumaca per la bellezza personale risale all'antica Grecia; sembra che il noto medico Ippocrate avrebbe raccomandato lumache frantumate e latte acido per curare  l'infiammazione. L'uso delle creme a base di bava di lumaca è iniziato di recente quando i contadini cileni che gestivano le lumache per il mercato francese osservavano che la loro pelle era notevolmente più liscia. Questo ha portato ad un notevole incremento della produzione e del consumo di queste creme, totalmente naturali che garantiscono benefici per la salute e la bellezza della pelle.
Anche trattandosi di prodotti totalmente naturali, è consigliabile iniziare con una piccola quantità di prodotto di bava di lumaca su una particolare parte della pelle per verificare eventuali reazioni allergiche. 
Nonostante siano evidenti i risultati derivanti dall'applicazione di crema di lumaca, è necessario che il trattamento venga effettuato per almeno due settimane in maniera continuativa e costante. Ti assicuriamo che il risultato finale sarà davvero evidente.